201709.20
Off
0

La cessione contestuale di quote rappresenta una cessione d’azienda ai fini tributari

by in News

La Corte di Cassazione, Sez. V, con la sentenza n. 11877 del 12 maggio 2017 si è pronunciata sulla natura e sull’ambito di applicazione dell’art. 20 TUIR, rubricato “Interpretazione degli atti”, che dispone: “L’imposta è applicata secondo la intrinseca natura e gli effetti giuridici degli atti presentati alla registrazione, anche se non vi corrisponda il…

201709.13
Off
0

Dipendente impossibilitato a lavorare? Sospensione senza retribuzione e licenziamento

by in News, News

Può accadere che un dipendente sia impossibilitato a lavorare in conseguenza di un provvedimento estraneo alla sfera di influenza del datore di lavoro. E’ questo, ad esempio, il caso di un lavoratore che si è visto ritirare dall’autorità giudiziaria il tesserino di accesso all’area aeroportuale necessario per l’esecuzione della prestazione. Cosa succede in tale ipotesi?…

201707.31
Off
1

Cartella clinica incompleta: la colpa del medico si presume

by

Se la cartella clinica del paziente è incompleta, il paziente danneggiato può ricorrere a presunzioni per provare il nesso di causalità delle lesioni con la condotta del medico. Questo il principio affermato dal Tribunale di Palermo, con la sentenza n. 63612 del 5 luglio scorso, in relazione al caso di un neonato che aveva patito…

201707.24
Off
1

Mancata registrazione del contratto di locazione: quali conseguenze?

by

In una recente sentenza, la Suprema Corte di Cassazione, pronunciandosi in tema di locazione immobiliare ad uso non abitativo, si è soffermata ad analizzare le conseguenze derivanti dalla mancata registrazione del contratto di locazione. Precisamente, la Suprema Corte, a seguito di una puntuale analisi dell’intero impianto normativo in materia, ha statuito che la mancata registrazione…

201707.14
Off
1

“La somma è comprensiva di tutte le incidenze di ogni istituto contrattuale o normativo, diretto o indiretto, e non costituirà quindi base per il calcolo del TFR”

by

La Cassazione nega validità alla clausola rispetto all’indennità sostitutiva del preavviso La Corte di Cassazione (sentenza 21.06.2017, n. 5380), decidendo in merito al licenziamento di un dirigente, si è occupata della questione del computo o meno dei bonus annuali, ricevuti per il conseguimento degli obiettivi assegnati, nel calcolo dell’indennità sostitutiva del preavviso. Quel che interessa,…

201707.07
Off
1

Trust: la titolarità dei beni è del trustee

by

Il trust non dispone di personalità giuridica ed è quindi privo di legittimazione processuale: questo è quanto ha chiarito la Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 2043 del 27 gennaio 2017, confermando le argomentazioni espresse da alcune precedenti pronunce in materia. Secondo la Cassazione, infatti, l’istituzione di un trust non determina il sorgere…

201706.23
Off
1

Trasferimento d’azienda: il lavoratore può opporsi alla cessione del suo contratto di lavoro?

by

La Cassazione è tornata a pronunciarsi, con la sentenza n. 12919/2017 del 23 maggio scorso, sulla possibilità per il lavoratore di opporsi alla cessione del proprio contratto di lavoro in caso di trasferimento d’azienda. Si rammenta che, ai sensi dell’art.2112, comma 5, c.c., per “trasferimento d’azienda si intende qualsiasi operazione che, in seguito a cessione contrattuale o fusione, comporti il mutamento…

201706.16
Off
1

Start up innovative e protezione del software

by

In un precedente articolo al quale rimandiamo, abbiamo definito le start up innovative, introdotte nel nostro ordinamento dal Decreto Legge 179/2012, noto anche come “Decreto Crescita 2.0” recante “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” e convertito nella Legge 18 dicembre 2012 n. 221. Lungi dall’essere statica, tale normativa è stata interessata da diversi…

201706.15
Off
0

L’introduzione delle Expedited Procedure Rules

by

Nel mese di marzo di quest’anno la Camera Arbitrale della Camera di Commercio Internazionale (“ICC”) ha modificato il proprio regolamento introducendo le “Expedited Procedure Rules” con lo scopo di rendere l’arbitrato competitivo e appetibile anche per le controversie di valore contenuto. Quanto al campo di applicazione, infatti, le nuove regole di questa “procedura accelerata” si…

201706.01
Off
0

Mediazione: per il Tribunale di Busto Arsizio è richiesta sempre l’effettiva comparizione personale delle parti

by

La mediazione, procedura non avversariale in cui il conflitto viene condotto e regolato dal mediatore in modo funzionale a favorire la comunicazione tra le parti, presuppone la partecipazione effettiva di queste. Negli ultimi anni, tuttavia, si è sviluppata una prassi fondata sull’esperimento del tentativo di mediazione attraverso un unico incontro con la partecipazione  dei soli legali delle…